In relazione alla Comunicazione n.115/2021 sono state fornite le le linee guida operative per l’inserimento dei Corsi Master di 1° e 2° livello nell’Anagrafica.

Si ribadiscono i requisiti dei titoli di Master affinché possano essere inseriti nei campi dell’Anagrafica dell’AUN:

1. I corsi di Master pubblicizzabili sono solo quelli istituiti dalle Scuole o Dipartimenti delle Facoltà di medicina e chirurgia e di odontoiatria e protesi dentaria di Università pubbliche e private riconosciute dal MUR (ex MIUR);

2. I Master di 1° livello devono avere durata almeno annuale con un impegno complessivo di almeno 1500 ore corrispondenti all’acquisizione di 60 crediti formativi universitari (CFU);

3. I Master universitari di II° livello devono avere durata di almeno due anni con un impegno complessivo di almeno 3000 ore corrispondenti all’acquisizione di 120 crediti formativi universitari (CFU);

4. Rilasciano un titolo accademico di “diploma”.

Sono pertanto resi pubblici solo i Master istituiti dagli Atenei che hanno il corso di laurea in Medicina e chirurgia e di odontoiatria e protesi dentaria in quanto certificano percorsi formativi post - universitaria di qualità e non i Master rilasciati dalle Università telematiche riconosciute dal MUR prive di competenze nelle specifiche tematiche sanitarie che non garantiscono una qualità formativa dello stesso livello. Ciò considerato la FNOMCeO, nel compito di fornire un messaggio al pubblico improntato a chiarezza e certezza sulla formazione e sulle competenze acquisite dagli iscritti, ritiene che i Master in ambito sanitario, conseguiti presso le suddette Università, pur avendo lo stesso valore legale dei Master istituiti dagli Atenei che hanno il corso di laurea in Medicina e chirurgia e di odontoiatria e protesi dentaria, possono essere inseriti esclusivamente all’interno del fascicolo personale del professionista in quanto l’utente finale, privo di conoscenze specifiche nel settore, deve poter accedere ad una informativa adeguata e bilanciata. La richiesta di inserimento nell’Albo deve essere avanzata all’Omceo di iscrizione che provvederà alla verifica dei requisiti sopra menzionati e successivamente a compilare il campo relativo se il corso è già codificato nell’Anagrafica dell’AUN. Si sottolinea, a questo proposito, che, nel caso in cui non risulti evidente se il master risponde ai criteri sopramenzionati, gli Omceo devono acquisire dall’interessato la documentazione atta a verificare puntualmente i requisiti di cui trattasi. Nel caso in cui il Master non sia codificato nell’Anagrafica gli Omceo dovranno richiedere all’Ufficio CED della FNOMCeO l’inserimento della codifica relativa.

Torna su