Le PEC in uso attivate con la convenzione ORDINE/ARUBA vengono rinnovate automaticamente dall'Ordine, senza procedure amministrative da parte dell'intestatario.

Attivata per gli iscritti all’Ordine di Padova la procedura per la PEC (posta elettronica certificata)!

L'Ordine di Padova ha sottoscritto un accordo con il provider ARUBA per l’attivazione di una casella PEC per i Medici e gli Odontoiatri appartenenti al nostro Ordine professionale valida per tre anni e senza costo alcuno per gli iscritti.

La procedura di attivazione, testata presso i nostri uffici, risulta di semplice applicazione.

Invitiamo pertanto i Colleghi ad adeguarsi alla normativa vigente usufruendo gratuitamente di questo servizio che l’Ordine di Padova mette a disposizione facendosi carico interamente dell’onere economico.

Procedura per l’attivazione di casella pec:

  • Accedere al portale www.pec.it
  • Cliccare in alto a destra su “CONVENZIONI”
  • Inserire il codice convenzione: OMCEO-PD-0049
  • Nella pagina successiva inserire: codice fiscale, cognome e nome
  • Inserire la propria password (attenzione! È obbligatorio inserire sia lettere sia numeri, in caso contrario il sistema si blocca)

Si raccomanda di trascrivere e conservare la password in luogo sicuro, in quanto e’ garanzia di accesso ad una corrispondenza avente valore legale!

Il sistema verificherà che i dati inseriti corrispondano ad un iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Padova

Inserire: indirizzo, telefono, e-mail (funzionante)

Il sistema propone la conferma e le condizioni generali di contratto

 

Servizio: la casella di posta certificata standard è da 1 GB e gli allegati sono senza limitazioni;

Servizio di assistenza (help desk) Aruba è erogato tramite il numero 0575/0500;

Servizio clienti Aruba:02/50041305;

Nel caso in cui venisse rilevato un virus il sistema Aruba lo scansiona preventivamente, non consegna e invia una comunicazione di non spedibilità.

N.B.

Aruba Pec comunicherà con cadenza settimanale sia all’Ordine che alla Fnomceo gli indirizzi delle caselle pec attivate.

Pertanto coloro che sottoscriveranno la pec con questa modalità sono esonerati dalla comunicazione all’Ordine dell’attivazione della casella Pec.

Per coloro invece che sottoscriveranno la casella di posta certificata con altro gestore, corre l’obbligo di comunicare l’indirizzo pec alla segreteria dell’Ordine (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Si ricorda che la casella pec di questo Ordine è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si raccomanda di trasmettere alla PEC dell’Ordine solo ed esclusivamente le seguenti comunicazioni:

  • segnalazioni e comunicazioni disciplinari/deontologiche
  • richieste parere su pubblicità sanitaria
  • richieste patrocinio eventi
  • istanze iscrizione elenco medici legittimati alla psicoterapia;
  • richiesta nomine e designazioni per arbitrati;
  • comunicazione inizio/prosecuzione/fine attività al fine del rilascio della professionalità
  • comunicazione variazione direzione sanitaria

Raccomandiamo di non usare la pec dell’ordine nei seguenti casi:

(in questi casi solo posta ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., di persona negli uffici di Segreteria o fax 049/872133)

  • richieste certificati di iscrizione;
  • comunicazione di variazione di indirizzo;
  • comunicazioni di acquisita specializzazione, master e titoli accademici in generale;
  • comunicazioni di inizio attività professionale
  • domande di inserimento in elenchi sostituzioni
  • istanze di iscrizione/cancellazione/trasferimento albo
  • richiesta vidimazione parcelle
  • pratiche ENPAM
  • richiesta contrassegni ordinistici o ZTL
  • quesiti e richieste informazioni in generale
  • richieste inserimenti in elenchi vari
  • comunicazioni rivolte alla bacheca dell’Ordine.

È sempre utile tenere in considerazione che:

  • un messaggio PEC è inviabile SOLO ad un destinatario che sia possessore di PEC;
  • la PEC consente a chi spedisce di avere la certezza dell’invio e della consegna del messaggio. La ricevuta del gestore costituisce difatti PROVA LEGALE dell’avvenuta spedizione del messaggio.

Video guide: per l'uso della WEBMAIL – per impostare il CLIENT di POSTA – ecc. : http://www.pec.it/GuideFilmate.aspx

Torna su